Emulsioni cosmetiche: influenza dei polimeri sulle proprietà texturizzanti

I polimeri rappresentano una delle più ampie classi di ingredienti utilizzati in cosmetica, in particolare per la preparazione di emulsioni per la pelle. I polimeri idrofili sono utilizzati principalmente in emulsioni olio-in-acqua come modificatori reologici e addensanti ma anche come stabilizzanti, emulsionanti e idratanti. La loro funzione cosmetica è di rilevante importanza e sono comunemente denominati «agenti texturizzanti» perché contribuiscono pienamente alla struttura delle emulsioni. Un metodo di analisi descrittiva di spettro è stata utilizzata in questo lavoro per la valutazione di creme cosmetiche contenenti diversi agenti texturizzanti. Obiettivo dello studio è stato quello di comprendere e descrivere il contributo dei polimeri sulle proprietà di struttura di emulsioni O/A. La valutazione si è concentrata su otto polimeri idrofili, sia di origine naturale (xantano), semi-sintetica (idrossipropil guar) o sintetica (carbomer), ognuno incorporato in un’emulsione O/A. Otto diversi attributi dei polimeri sono stati selezionati e definiti con precisione attraverso rigorose procedure di valutazione e scale di punteggio: brillantezza, integrità di forma, penetrazione e forze di compressione, viscosità, difficoltà di diffusione, capacità di assorbimento e vischiosità. Sono stati inoltre valutati la precisione e l’accuratezza del metodo utilizzato attraverso analisi statistiche che hanno evidenziando l’elevata discriminabilità, riproducibilità e ripetitività del pannello sensoriale. L’analisi delle componenti principali ha evidenziato che i polimeri nell’emulsione sono in grado di conferire alle creme una sensazione sulla pelle molto diversa rispetto a un controllo non contenente polimeri. I Polimeri sintetici sono risultati essere caratterizzati da una maggiore consistenza e minore brillantezza, quelli semi-sintetici e naturali da un maggior grado di viscosità.
Gilbert L., Picard C., Savary G., et al. J. Sensory Studies 2012, 27:392-402

di C.Marinello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here