L’invenzione è legata all’industria cosmetica, in particolare alla produzione di maschere a base di piante medicinali che possono essere utilizzate per la cura della cute della nuca fino alle radici dei capelli.

L’obiettivo dell’invenzione era l’allargamento dei settori di consumo di varie fasce d’età e di vari tipi di capelli, l’ampliamento della gamma di prodotti per la cura dei capelli con un effetto composto: migliorate proprietà di ammorbidimento, rigenerazione, antiinfiammatorie e anti-seborrea, grazie a un prodotto basato su liquirizia comune e hennè incolore.

L’obiettivo è stato raggiunto mediante la preparazione di una formula a base di hennè incolore, incenerito con un decotto caldo di erbe medicinali (rosmarino, camomilla) a cui è stata aggiunta una porzione di polvere di liquirizia comune.

Nelle formulazioni per capelli secchi vengono anche inseriti pochi ml di olio di miglio.

Eurasian (Pat. Doc.) (2017), EA 26684 B1 20170531

di C. Lacapra e S.Rum

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here