Nuova campagna contro i test animali

L’organizzazione di protezione degli animali sta facendo pressione su ogni paese membro delle Nazioni Unite per porre fine alla pratica della sperimentazione sugli animali per i prodotti cosmetici. Cruelty Free International ha intensificato i suoi sforzi per porre fine alla sperimentazione animale per i prodotti cosmetici con il lancio di una nuova campagna globale. L’organizzazione spera di vedere una risoluzione iscritta all’ordine del giorno delle Nazioni Unite per implementare un divieto globale. Al fine di raggiungere questo obiettivo Cruelty Free International ha bisogno di un paese che sponsorizzi la risoluzione e lavori per ottenere l’appoggio di altri paesi membri.

Michelle Thew, CEO di Cruelty Free International, rivolgendosi al mondo dei prodotti cosmetici, ha dichiarato che l’associazione sta lavorando per coinvolgere il maggior numero possibile di paesi, che portino avanti questa risoluzione presso le Nazioni Unite, e che sarà chiesto aiuto alla gente di tutto il mondo per far pressione ai propri governi al fine di risolvere questo problema.

In particolare Cruelty Free International scriverà al capo del governo di ogni paese membro delle Nazioni Unite per incoraggiarli a supportare la risoluzione L’organizzazione sta iniziando con il Segretario Generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, chiedendogli di contribuire all’elaborazione di una serie di regole globali per proteggere gli animali, i consumatori e l’industria cosmetica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here