Per combattere l’alopecia

Alla nascita il nostro cuoio capelluto è popolato da circa 5 milioni di follicoli piliferi: il loro compito è di garantire che il ciclo di vita del capello si sviluppi in modo continuativo. Sono infatti tre le fasi: la crescita (Anagen), l’involuzione (Catagen), quando il follicolo ferma la sua attività proliferativa, e la fase di riposo (Telogen) nella quale il follicolo è inattivo. Alcuni fattori (stress, squilibri ormonali o metabolici) potrebbero interferire con la fase di Anagen: la conseguenza è un capello più corto e sottile e, nei casi più gravi, un ritardo nella crescita del nuovo capello. Questo causa il diradamento e il manifestarsi della calvizie (alopecia androgenetica).

Per rispondere a questa patologia, Fidia Farmaceutici lancia sul mercato italiano Trinov, una soluzione cosmetica brevettata, che fa tesoro delle ricerche del prof. Giovanni Brotzu e del suo team di ricerca di Cagliari. Il risultato della ricerca dell’azienda padovana, durato circa tre anni, è stato recentemente pubblicato nella rivista scientifica Dermatology Therapy e mette in luce un approccio innovativo rispetto ad altre tecniche, per dare una risposta a chi soffre di calvizie.

L’origine della scoperta: dalla cura del diabete al cosmetico per l’alopecia
Come spesso accade nella ricerca scientifica, le scoperte avvengono in modo indiretto. Il principio alla base di Trinov, infatti, è stato scoperto dal lavoro del Prof. Giovanni Brotzu, un chirurgo sardo a capo di un’equipe di ricercatori dell’Università di Cagliari. Il loro ambito di ricerca, infatti, era molto distante dal problema della calvizie: si occupavano di trovare una soluzione per la cura del diabete, e nello specifico per le dolorose ulcere dovute a un problema di microcircolazione. L’applicazione della terapia per curare queste ulcere aveva come effetto indiretto la crescita di un’abbondante peluria nella zona di applicazione. Questo dato osservativo ha quindi spinto il team del Prof. Brotzu ad approfondire questo canale di ricerca andando a studiare come i problemi di microgenerazione provochino la degenerazione di bulbi piliferi e, quindi, della perdita di capelli.

Le cause dell’alopecia e il programma anticaduta Trinov
Una causa certa dell’alopecia androgenetica è la sovrabbondante presenza di diidrotestosterone (in sigla DHT) nel follicolo del capello. Il DHT risulta altamente dannoso per il follicolo perché accorcia la fase di crescita del capello e, successivamente, provoca una progressiva miniaturizzazione del follicolo, fino ad arrivare all’atrofia completa e quindi alla cessazione di ogni attività produttiva. Gli approcci al trattamento della calvizie mirano, direttamente o indirettamente, a riportare entro parametri standard la dimensione, la densità e il ciclo di vita del follicolo pilifero. Trinov, nelle due formulazioni Lozione Anticaduta Uomo e Lozione Anticaduta Donna, propone una soluzione brevettata per contrastare la caduta dei capelli. Entrambe le formulazioni si basano sull’azione congiunta di tre elementi. Il primo è S-equolo, un isoflavone presente nei semi di soia, in grado di contrastare la produzione di Diidrotestosterone (DHT), principale responsabile della caduta dei capelli. Il secondo elemento, DGLA (un acido grasso polinsaturo derivato dall’acido linoleico), agisce per favorire la microcircolazione a livello del bulbo, apportando quindi più ossigeno e nutrienti al capello. Ultimo ingrediente è la propinol-L-carnitina che protegge i tessuti dal danno ossidativo, aumenta il metabolismo locale e stimola la produzione di energia. L’elemento innovativo di Trinov, che garantisce l’azione diretta ed efficace dei componenti, sono però i liposomi. Il loro ruolo è fondamentale perché inglobano i componenti della lozione e li “traghettano” direttamente sulla superficie del cuoio capelluto, garantendo il completo rilascio sul bulbo pilifero.

T0
T6

I risultati della sperimentazione su Trinov
L’efficacia della formulazione di Trinov è stata testata presso l’Institute of Skin and Product Evaluation di Milano su due gruppi di volontari: 30 uomini, fra i 18 e i 55 anni, e 30 donne, di età compresa fra i 30 e i 60 anni. Ai partecipanti del test è stato richiesto di applicare quotidianamente 1 ml di Trinov. I risultati – a distanza di 1, 3 e 6 mesi – sono stati particolarmente positivi: dopo sei mesi di applicazione di TRINOV Lozione Anticaduta Uomo, vi è un aumento del numero totale di capelli nel 63.3 % degli uomini, stando ad indicare che la lozione agisce favorendo la crescita dei capelli. Questo dato è stato confermato dalle percentuali emerse sui capelli in Anagen e Telogen: negli uomini si verifica un progressivo aumento della percentuale di capelli in Anagen (significativo a partire da 3 mesi di trattamento), che corrisponde a una progressiva diminuzione di capelli in Telogen. Allo stesso modo nelle donne, TRINOV Lozione Anticaduta Donna agisce aumentando progressivamente il numero totale di capelli e a 6 mesi di trattamento il beneficio si osserva nella quasi totalità dei soggetti trattati (89.7%). A questo corrisponde un aumento significativo, a partire dal primo mese, della percentuale di capelli in Anagen e una diminuzione significativa della percentuale di capelli in Telogen. Questi risultati si traducono in un rinfoltimento del cuoio capelluto, sia nelle donne che negli uomini. In seguito all’utilizzo di queste lozioni i capelli diventano più resistenti (già dal 1 mese di applicazione nelle donne, dopo 3 mesi negli uomini) e si osserva una significativa riduzione del numero di capelli persi in seguito al lavaggio a partire dal 1 mese di trattamento in entrambe le popolazioni (wash test).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here