Un sistema microfluidico per lo studio delle ghiandole eccrine

sistema microfluidico Ideare nuovi deodoranti richiede una conoscenza sempre più profonda delle ghiandole sudoripare eccrine. Ecco perché un articolo recentemente apparso sulla rivista Lab-on-chip potrebbe essere di interesse per il settore cosmetico: un gruppo di ricerca dal profumo internazionale ha ideato un sistema microfluidico in grado di misurare la pressione esercitata dalle ghiandole secretorie eccrine sulla superficie cutanea. Il sistema presentato nell’articolo è indossabile e consente, quindi, una ricerca diretta sulla cute umana, in grado di determinare la pressione di secrezione in modo preciso e costante. Il sistema è composto da una collezione ordinata di celle ognuna delle quali presenta un’apertura sulla cute, un canale attraverso cui passa il sudore, una valvola di rottura capillare (CBV) con una sola pressione di rottura (BP), un micro serbatoio che riceve il sudore e un punto di uscita verso l’ambiente circostante.
Jungil Choi, Yeguang Xue et al. Soft, skin-mounted microfluidic systems for measuring secretory fluidic pressures generated at the surface of the skin by eccrine sweat glands. Lab on a Chip. Issue 15, pagg. XX, 17 agosto 2017. http://dx.doi.org/10.1039/C7LC00525C.
http://pubs.rsc.org/en/content/articlelanding/2017/lc/c7lc00525c#!divAbstract

di S.Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here