USA: sostanze tossiche nei prodotti per unghie

Recentemente uno studio del California Department of Toxic Substances Control (DTSC) ha rivelato che molti prodotti per la cura delle unghie contengono sostanze chimiche tossiche, anche se le loro etichette sostengono il contrario. Gli scienziati hanno scoperto che, nonostante le pretese di essere indenni da una o più delle sostanze del “trio – tossico” – toluene, formaldeide e dibutilftalato (DBP) – alcuni prodotti per la cura delle unghie venduti nel Nord della California contengono alti livelli di toluene e DBP. L’esposizione cronica o prolungata a queste sostanze chimiche è stata associata a difetti alla nascita, asma e altre malattie croniche. Le analisi di laboratorio hanno riscontrato che i consumatori, sia nei saloni di bellezza e sia nelle scuole di cosmetologia, non possono fare affidamento sulle affermazioni fatte da molti prodotti per la cura delle unghie di essere “tossico-free”. Lo studio fa emergere una domanda se sia effettivamente necessario fare prodotti per le unghie con questi ingredienti. A questa domanda vuole rispondere il Safer Consumer Products Regulations del DTSC, che dovrebbe entrare in vigore entro il 2012 per spronare i produttori a utilizzare ingredienti alternativi a quelli tossici. La Missione del DTSC è quella di proteggere il popolo della California e l’ambiente dagli effetti nocivi delle sostanze tossiche, individuando e promuovendo più ingredienti sicuri nei prodotti di consumo, e garantendo la gestione mediante l’applicazione, la regolamentazione e la prevenzione dell’inquinamento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here