Etichettatura, si amplia al settore della cosmetica il servizio della Camera di commercio

I prodotti offerti in vendita al consumatore finale devono riportare delle indicazioni obbligatorie per consentire una scelta ed un acquisto consapevoli. Il Portale nazionale sull’Etichettatura e Sicurezza Prodotti, a cui collabora la Camera di commercio, si estende oggi al commercio internazionale e alla cosmetica. La Camera di commercio è attiva anche sul proprio portale con una sezione dedicata.

Etichettatura, al via i nuovi servizi per le imprese di Milano Monza Brianza Lodi. Un passo in più per il Portale nazionale Etichettatura e Sicurezza Prodotti (www.portale-etichettatura.lab-to.camcom.it): al servizio già offerto dallo scorso anno a tutte le imprese alimentari e non alimentari, si aggiunge ora il tema della cosmetica e viene integrata l’assistenza al commercio internazionale.

Le informazioni sull’etichettatura dei prodotti sul portale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. Questo servizio per le imprese del territorio di Milano Monza Brianza Lodi, si aggiunge al portale online dedicato e alle informazioni per imprese e consumatori, che riguardano l’etichettatura dei prodotti (https://www.milomb.camcom.it/informazione-al-consumatore-ed-etichettatura-dei-prodotti). I prodotti offerti in vendita al consumatore finale devono infatti riportare delle indicazioni obbligatorie per consentirgli una scelta ed un acquisto consapevoli. Alcuni prodotti sono disciplinati in modo specifico da norme nazionali che recepiscono norme comunitarie. A titolo esemplificativo è possibile consultare sul portale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi le sezioni dedicate a: prodotti tessili; calzature; cuoio, pelle, pelliccia; prodotti alimentari; prodotti connessi all’energia; giocattoli; materiale elettrico a bassa tensione; emissione CO2 e consumo carburante delle auto nuove.  Per altri prodotti, ad esempio i mobili, gli oggetti per la casa ecc. esiste un obbligo generale di etichettatura disciplinato dal Codice del Consumo.

Il Portale nazionale Etichettatura e Sicurezza Prodotti è realizzato, anche con la collaborazione della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, dalla Camera di commercio di Torino e dal suoLaboratorio Chimico, con Unioncamere Nazionale e con la collaborazione, ad oggi, di più di 30 enti e istituzioni camerali, che mettono a disposizione delle proprie imprese contenuti personalizzati, come schede di prodotti tipici, o più rappresentativi. Si aggiunge ora il tema della cosmetica (sempre grazie all’appoggio di Dintec – Consorzio per l’innovazione Tecnologica) e viene integrata l’assistenza al commercio internazionale, grazie alla nuova collaborazione con Ceipiemonte. Ciascun ente opera, nell’ambito del Portale, sulla base di un flusso operativo personalizzato, che consente di monitorare i quesiti in tutti i passaggi. Il Portale porta esempi di etichette di prodotti italiani, riferimenti normativi in materia di sicurezza ed etichettatura alimentare e non alimentari, numerose FAQ, riferimenti all’etichettatura energetica e alla marcatura CE ed informazioni a corredo dei prodotti ricadenti nell’ambito del Codice del consumo e sulle indicazioni metrologiche da riportare sui prodotti pre-imballati. Per accedere al Portale Etichettatura e Sicurezza Prodotti, le imprese devono effettuare una registrazione gratuita, a seguito della quale possono accedere alla loro area riservata per inserire il quesito specifico. Le risposte verranno inserite direttamente sul Portale, in modo che le aziende possano accedere e consultare agevolmente lo storico dei quesiti.  I contenuti del Portale sono accessibili a tutti, compresi i consumatori che possono consultare il materiale informativo disponibile, in particolare i riferimenti normativi “orizzontali” di etichettatura, le schede dei prodotti e le FAQ con le risposte finora elaborate in base all’esperienza di tutti gli Sportelli.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here