Cosmeceutici: tendenze tra i tirocinanti e gli educatori

I pazienti spesso cercano consigli per la cura della pelle dal loro dermatologo. L’obiettivo di questo studio era di determinare il grado di istruzione che i praticanti di dermatologia ricevono sulla cura della pelle e sui prodotti cosmeceutici, la fonte dell’educazione e l’atteggiamento dei tirocinanti e dei loro educatori verso la cura della pelle e i cosmeceutici.

Nel lavoro è riportata un’indagine cross-sectional di praticanti e docenti di dermatologia tramite un sondaggio online gestito da giugno 2015 e ad agosto 2015. In totale, 104 studenti di dermatologia e 50 membri di facoltà hanno completato il sondaggio.

La maggior parte dei tirocinanti e dei docenti (rispettivamente il 62% e il 69%) parlano di cura della pelle con il 25% dei pazienti. Tra i partecipanti studenti, il 76,5% «era d’accordo o fortemente d’accordo» sul fatto che la cura della pelle e l’educazione cosmeceutica dovrebbero essere parte della loro educazione e la maggioranza (74,5%) riferiva che la loro istruzione era stata «insufficiente o inesistente» durante il tirocinio.

Al contrario, la maggior parte dei docenti (60%) ha dichiarato che la propria formazione era «nella giusta quantità o elevata» (P <.001).

La cura della pelle e le raccomandazioni cosmeceutiche sono spesso discusse durante le visite dermatologiche e i praticanti di dermatologia ritengono che l’istruzione su questi prodotti dovrebbe essere una parte importante della loro formazione.

J Cosmet Dermatol. 2018 Apr;17(2):220-226

di C. Lacapra e S. Rum

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here