53esima edizione del Cosmoprof Worldwide Bologna

Si è svolta la Press Conference per la presentazione della 53esima edizione del Cosmoprof Worldwide Bologna. L’evento, organizzato nella splendida cornice di Villa Necchi Campiglio a Milano, ha avuto il compito di illustrare le novità presenti nell’ambito della più importante manifestazione fieristica a livello globale.

Cosmoprof Worldwide Bologna si terrà presso la storica sede della Fiera di Bologna dal 12 al 16 Marzo 2020 – 12-15 Marzo Cosmopack e Cosmo Perfumery&Cosmetics; 13-16 Cosmo Hair&Nail e Beauty Salon. L’evento è stato introdotto dalle presentazioni di Gianpiero Calzolari, Presidente di BolognaFiere; Renato Ancorotti, Presidente di Cosmetica Italia; Carlo Ferro, Presidente dell’Agenzia ICE e di Enrico Zannini, Direttore Generale BolognaFiere Cosmoprof.

La novità di quest’anno sono i “Garden tematici”, sviluppati con i contributi di oltre 265.000 operatori e oltre 3.000 aziende espositrici provenienti da 150 paesi nel mondo. Uno di questi sarà il “Garden of Innovation”, che sarà in grado di catapultare i visitatori nel futuro e che con l’area “Beauty Vision 2030” offrirà una panoramica dei trend prossimi venturi, non solo riguardo la cosmetica, ma inerenti tutti gli aspetti della vita quotidiana nel prossimo decennio. Bellezza sempre più digital, con oltre 30 startup che proporranno soluzioni innovative quali app virtuali per test di prodotti, servizi di make-up, nuove soluzioni per il retail e per la personalizzazione prodotto, piattaforme digitali interattive. E poi “The Garden of Diversity”, che coinvolgerà Cosmopack, Cosmoprime e The Mall; “The Garden of Colors and Materials”, con focus sui nuovi colori e materiali; “The Garden of Trends”, per offrire una panoramica delle tendenze che emergeranno dalle proposte presentate e infine, last but not least, “The Garden of Fragrances”, che si concentrerà sui temi dell’approvvigionamento delle materie prime naturali e la loro possibile sostituzione con nuovi ingredienti che possano sopperire alla mancanza di queste.

La parola d’ordine è sostenibilità, ormai non più solo tendenza ma necessità, richiesta dal consumatore a gran voce e recepita dalle aziende sempre più impegnate in questo fondamentale challenge.

Imperdibile per gli addetti ai lavori la sezione education dei CosmoTalks, sessioni di approfondimento in cui saranno coinvolti più di 150 speaker dal 12 al 14 marzo: macrotrend, economia circolare e sostenibilità, open innovations ma anche ruolo degli influencer, materiali, la moda nell’industria cosmetica, per un approccio alla bellezza a 360°, di altissimo livello.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here