Australia: si del Senato al divieto di test animali in cosmesi

Lo scorso 14 febbraio il Senato australiano ha votato a favore della Legge del Governo sulle Sostanze Chimiche per l’Industria (Industrial Chemicals Bills 2017), legge che prevede che non possano essere introdotte nel Paese sostanze chimiche testate su animali da utilizzare nell’industria cosmetica. In questo modo ci si assicura che i prodotti finiti siano del tutto “cruelty free”.

Il voto positivo è stato reso possibile da un accordo raggiunto dal Governo Australiano con Humane Society International: 11 i punti dell’accordo, tutti accettati dall’ente.

Queste richieste sono finalizzate a far rientrare tutte le possibili sostanze chimiche usate nei cosmetici nella restrizione e ad avere un supporto per lo sviluppo di test alternativi alla sperimentazione animale moderni e per l’aggiornamento di quelli esistenti.

La norma vede la luce dopo 3 anni di lunghe trattative e potrebbe essere il primo passo verso una più estesa restrizione dell’uso dei test animali, che potrebbe vedere la creazione di Linee Guida apposite per ridurre l’uso di test animali solo a casi di estrema necessità.

http://www.hsi.org/news/press_releases/2019/02/cosmetic-animal-test-ban-bill-021419.html

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here