Farmacologia biochimica e immunotossicologia dei cosmeceutici

Molti ingredienti nei prodotti cosmetici aiutano a sviluppare formulazioni complesse che migliorano la qualità della vita in termini di prevenzione delle malattie, mantenimento della salute, miglioramento della bellezza e costruzione dell’autostima.

Gli effetti benefici promossi dall’uso di sostanze ricche di biomolecole nelle formulazioni di vari prodotti destinati all’applicazione topica sono considerati ingredienti utili nelle applicazioni cosmetiche e terapeutiche.

Questo articolo di revisione tenta di comprendere le varie biomolecole presenti nei prodotti cosmetici, in particolare le macromolecole, che possono avere un ruolo importante nella prevenzione o nella conservazione. L’aumento della domanda di cosmetici in tutto il mondo ha aumentato la consapevolezza relativa al problema della sicurezza; i prodotti cosmetici possono contenere potenziali allergeni o precursori di contatto che possono essere ossidati o metabolizzati per generare allergeni da contatto in grado di causare potenziali reazioni allergiche o dermatiti.

Queste sostanze possono comportare rischi per la salute umana a causa della loro capacità di attivare le cellule T che possono causare dermatiti allergiche da contatto, una malattia infiammatoria della pelle. Infine, la misurazione simultanea sul posto di diverse sostanze da un singolo campione, chiamata test point-of-care multiplex, ha recentemente assunto un’importanza crescente per la quantificazione in vitro di campioni patologici o tossicologici. Quindi, i progressi tecnologici nelle scienze cliniche saranno utili per l’identificazione degli ingredienti nei preparati cosmetici.

J Immunoassay Immunochem 2018 Dec 26:1-18. doi: 10.1080/15321819.2018.1555766.

di S.Rum e C. Lacapra

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here