Genomica al servizio della cosmesi

L’identificazione genomica è fra i metodi più efficaci per verificare l’autenticità delle materie prime botaniche e Indena ha per questo sviluppato sin dal 2010 una serie di test basati sulla sequenza del DNA (DNA-barcoding) che assicurano la tracciabilità delle piante medicinali. In questo modo riesce a garantire la qualità dei suoi prodotti dai punti di vista chimico, botanico, di purezza e assenza di contaminazioni.

Queste certezze si sono estese anche agli estratti grazie a una metodologia di analisi genomica mirata, sviluppata dall’azienda stessa.

L’estratto di mirtillo Mirtoselect® è stato il primo a essere oggetto di questo tipo di esame. Gli estratti di mirtillo sono largamente utilizzati per prodotti farmaceutici e nutraceutici per via dei benefici che apportano alla microcircolazione e all’apparato visivo: anche per questo la loro origine botanica pura (Vaccinium myrtillus) e i componenti chimici debbono essere del tutto garantiti. Il metodo dell’azienda consta delle due fasi di purificazione e amplificazione (con sonda PCR) e gli esperimenti effettuati ne hanno confermata la validità, a fronte di una riduzione dei tempi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here