Il Profumiere del Mese: Mathilde Laurent

Grande talento, nata da una famiglia di artisti Mathilde Laurent rappresenta uno dei nasi più brillanti e preparati del momento e il suo ruolo di profumiere per Cartier le permette di essere su uno dei principali palcoscenici dell’universo fine fragrance.

Cresciuta a Montparnasse, quartiere di Parigi, dopo la laurea in Chimica Fisica ha frequentato la scuola ISPICA a Versailles prima di un incontro eccezionale che ha cambiato la sua carriera: Paul Guerlain. La possibilità di uno stage all’interno della maison ha permesso a Mathilde Laurent di iniziare il suo percorso all’inizio degli anni ’90 per rimanere all’interno della maison per ben 11 anni, acquisendo importanti capacità nell’arte formulativa e nella creazione di profumazioni per l’alta moda. In questo periodo crea numerose profumazioni, fra cui Herba Fresca per la linea Aqua Allegoria di Guerlain, caratterizzata dalla presenza di note fresche uniche che la classificano di diritto nella famiglia olfattiva aromatica fresca unisex. La testa è affidata ad un accordo di limone e note verdi a donare effervescenza e vivacità alla composizione, per passare al corpo composto da note aromatiche di the verde e salvia sclarea che si uniscono ad un bouquet floreale di ciclamino e mughetto, per esaltare l’accordo fiori bianchi, sostenuto poi sul fondo da legni bianchi e muschi.

Laurent approda poi nel 2005 in Cartier, dove crea un capolavoro della profumeria come Baisier Volé, profumazione floreale creata nel 2011 e giocata sull’utilizzo di note cardine dell’universo essenziero, come la testa dove emerge un sensuale bergamotto con accenni di mandarino che lascia subito la scena ad un inaspettato bouquet di gigli bianchi; nel corpo si trovano decise note verdi a donare, insieme ai fiori, grandissima originalità e delicatezza alla composizione che si chiude poi con i sentori muschiati e le note carezzevoli di legno sandalo con tocchi di vaniglia per una composizione dal sillage unico nel suo genere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here