L’IA sempre più utilizzata

L’intelligenza artificiale nella cosmetica è sempre più utilizzata per offrire un servizio personalizzato ai consumatori. Dior ha stretto un accordo di collaborazione con la più grande app cinese di fotoritocco e beautifying, Meitu. 

Lo scopo è lo sviluppo uno strumento di test della pelle basato sull’intelligenza artificiale chiamato Dior Skin ID. Gli utenti di Meitu Xiuxiu, la versione cinese dell’app, possono utilizzare lo strumento Dior Skin ID incorporato nell’applicazione per generare un rapporto di analisi della loro pelle in base al loro viso.

L’applicazione indirizza quindi gli utenti al sito web cinese di Dior per l’acquisto di prodotti per la cura della pelle corrispondenti. Dior Skin ID è disponibile solo per i consumatori cinesi in quanto non è incorporato nella versione international dell’applicazione. Le due versioni dell’app combinate avevano 116,4 milioni di utenti attivi, in media, al mese nel 2019, secondo il rapporto annuale della società. Meitu ha rilasciato anche il suo sistema di trucco virtuale basato su IA sviluppato in-house, chiamato Cosmetic Promotion Assistant per i clienti internazionali per aiutarli ad aumentare le vendite di cosmetici. Con consumatori ancora riluttanti ad effettuare acquisti nei negozi, i tool diagnostici e gli altri servizi online correlati possono diventare la chiave per convertire i navigatori in acquirenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here