Nanoparticelle nel rilascio percutaneo di ingredienti attivi

Gli sviluppi nel campo delle nanotecnologie hanno esteso nuove nanoparticelle per diverse applicazioni, compresa la preparazione topica cosmetica.

Lo scopo di questo articolo era quello di rivedere la letteratura recente sul delivery percutaneo di ingredienti attivi cosmetici da nanoparticelle. L’obiettivo principale era rappresentato dalle nanoparticelle a base di lipidi, poiché queste risultano di grande importanza per il trasporto sulla pelle e presentano una vasta applicazione nelle attuali formulazioni cosmetiche.

I dati sono stati raccolti tramite banche dati elettroniche utilizzando parole chiave, tra cui nanoparticelle, particelle lipidiche, cosmetici, dermal delivery e combinazioni di queste parole. Secondo la letteratura, le nanoparticelle svolgono un ruolo importante nel migliorare l’utilità dei cosmetici e sono in grado di migliorare la stabilità fisiochimica dei prodotti cosmetici. Sulla base dei dati, le nanostrutture lipidiche possono essere aggiunte alle attuali formulazioni cosmetiche, senza alcun problema significativo, a causa della loro stabilità fisica e compatibilità con altri ingredienti. Tuttavia, a causa della natura sostanzialmente rischiosa delle nanoparticelle, la valutazione del rischio dovrebbe essere presa in considerazione.

Biomed Pharmacother.– Oct;106:1499-1505 (2018)

di C. Lacapra e S. Rum

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here