Pulizia del viso con un pennello sonico

La pulizia della pelle è importante per la rimozione di sporco, detriti e sebo e svolge un ruolo importante nella riduzione dell’invecchiamento cutaneo indotto dall’inquinamento; per questi motivi la pulizia è una parte consolidata delle raccomandazioni e delle procedure di trattamento in dermatologia.

Sono stati stabiliti diversi metodi per la pulizia della pelle del viso, ma le raccomandazioni sull’uso di dispositivi speciali non sono completamente integrate nella pratica clinica.

Nel presente lavoro viene esaminata l’attuale letteratura sulla pulizia sonora per dimostrare che una routine di pulizia delicata ed efficace con un pennello sonico, seguita da appropriati metodi aggiuntivi per la reidratazione e la protezione della pelle, può migliorare sia le condizioni infiammatorie, compresa l’acne vulgaris, sia il danno cutaneo associato alla sovraesposizione alla luce esogena e all’inquinamento.

Inquinamento e invecchiamento della pelle

Vi sono crescenti preoccupazioni sull’aumento dell’inquinamento atmosferico a livello globale e il suo impatto sulla salute e sull’invecchiamento della pelle, e anche riguardanti il fatto che la pulizia in combinazione con una cura della pelle non specifica sia in grado di supportare condizioni microbiologiche cutanee fisiologiche, compresi i livelli di pH sulla superficie della pelle, la funzione barriera, e l’idratazione.

La pulizia pone una sfida nell’equilibrare la rimozione dei detriti evitando l’eccessiva rimozione del sebo, mantenendo così una barriera dello strato corneo intatta. Il pennello sonico può offrire un trattamento sicuro ed efficace per varie condizioni.

J Cosmet Dermatol 2019 Apr 15. doi: 10.1111/jocd.12906.

di C. Lacapra e S. Rum

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here