Read across e attività regolatoria

Il read-across è un metodo spesso utilizzato, insieme al raggruppamento di sostanze, per inserire i dati mancanti nelle registrazioni trasmesse a fini regolatori. Il read-across, in particolare, riesce a fornire indicazioni su sostanze non ben caratterizzate partendo da sostanze a loro simili ma ben note.

Il read-across può essere già utilizzato in molte situazioni regolatorie per evitare di effettuare nuovi test in vivo. L’OCSE sta ora lavorando per ampliare le applicazioni di questo strumento. In particolare, sono tre i temi che devono essere ottimizzati: la definizione di somiglianza delle fonti e dei target; la traduzione dell’attività biologica/tossicologica dalla fonte al target durante la procedura; come comportarsi nelle situazioni in cui “Assorbimento, Distribuzione, Metabolismo ed Eliminazione” potrebbero essere differenti tra la fonte e il target. Anche in questo caso, il NAM (new approach methodologies) è stato riconosciuto come un importante innovazione per migliorare l’accettazione del read across e ampliarne l’uso.

Per esempio, i dati del NAM potrebbero essere utilizzati per confermare le similitudini chimiche e tossicologiche tra due sostanze. In futuro questo strumento potrebbe addirittura portare a caratterizzare il rischio di una sostanza e le sue proprietà tossico-cinetiche. Tutti questi ragionamenti hanno già portato alla creazione di buone pratiche per l’uso del read acoss, dette Good Read-Across Practice (GRAP). Uno studio recentemente pubblicato sulla rivista “Altex – Alternative ti animal experimentation” approfondisce queste tematiche che possono essere di interesse anche in ambito cosmetico.

Rovida, C., Barton-Maclaren, T., Benfenati, E., Caloni, F., Chandrasekera, C., Chesne, C., Cronin, M., De Knecht, J., Dietrich, D., Escher, S., Fitzpatrick, S., Flannery, B., Herzler, M., Hougaard Bennekou, S., Hubesch, B., Kamp, H., Kisitu, J., Kleinstreuer, N., Kovarich, S., Leist, M., Maertens, A., Nugent, K., Pallocca, G., Pastor, M., Patlewicz, G., Pavan, M., Presgrave, O., Smirnova, L., Schwarz, M., Yamada, T. and Hartung, T. (2020) “Internationalization of read-across as a validated new approach method (NAM) for regulatory toxicology”, ALTEX – Alternatives to animal experimentation. doi: 10.14573/altex.1912181

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here