SENS-Is per valutare le formulazioni cosmetiche

La sensibilizzazione cutanea viene per lo più misurata per i singoli ingredienti cosmetici, ma cosa succede quando si crea una formulazione? Ci sono evidenze che l’unione di ingredienti ritenuti sicuri può creare prodotti sensibilizzanti per la cute oppure capaci di influenzare l’assorbimento cutaneo.

Uno studio della multinazionale Pierre Fabre Dermo Cosmetique si è concentrato sull’uso del test SENS-IS per individuare questi effetti nelle misture cosmetiche. I ricercatori hanno quindi allestito tre set di esperimenti per valutare l’impatto del veicolo presente nella composizione sull’assorbimento dei singoli ingredienti. A quanto sembra, una microemulsione riesce a ridurre l’effetto sensibilizzante di un allergene, mentre il suo uso in pura acqua ne aumenta l’azione. Al contrario, le normali emulsioni A/O, O/A e olio puro vanno a mitigare o eccitare l’effetto degli allergeni, seppur in modo più moderato. Un secondo test ha visto l’aggiunta alla formulazione di sostanze irritanti in concentrazione “non irritante”, come l’acido lattico, per vederne gli effetti su vari allergeni: in alcun casi, il test SENS-IS ha evidenziato una influenza positiva con un aumento di potenza dell’allergene. Infine, i ricercatori hanno provato a valutare misture di allergeni differenti, ognuno dei quali a dose indicata come non rischiosa dal test SENS-IS, le misture ottenute si sono dimostrate sensibilizzanti. Infine, SENS-IS è stato usato su prodotti cosmetici già in commercio, i cui ingredienti avevano passato i test tossicologici: nonostante ciò, alcuni cosmetici sono risultati non negativi al test. Lo studio ha quindi evidenziato l’efficacia di SENS-IS nell’individuare il rischio di sensibilizzazione cutanea delle formulazioni finite.

Françoise Cottrez, Elodie Boitel, Marie-Pierre Berrada-Gomez, Hanna Dalhuchyts, Catherine Bidan, Sandy Rattier, Pierre-Jacques Ferret, Hervé Groux. In vitro measurement of skin sensitization hazard of mixtures and finished products: Results obtained with the SENS-IS assays. Toxicology in Vitro, Volume 62, 2020, 104644. Doi: https://doi.org/10.1016/j.tiv.2019.104644

https://www.sciencedirect.com/science/article/pii/S0887233319303984

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here