Strategie alternative per l’uso dei conservanti nei cosmetici

L’uso dei parabeni come conservanti nei cosmetici e nei prodotti per la cura personale è stato oggetto di dibattito tra ricercatori e consumatori.

I parabeni sono facili da produrre, efficaci ed economici, ma lo stato di sicurezza di alcune molecole rimane controverso. Altri conservanti cosmetici popolari sono triclosan, metilisotiazolinone, metilcloroisotiazolinone, fenossietanolo, alc benzilico e benzoato di sodio.

Nuovi studi

Hanno dimostrato che alcune sostanze naturali come gli oli essenziali e gli estratti vegetali presentano un potenziale antimicrobico. Tuttavia, il loro uso in cosmetica è una sfida.

Il presente articolo di revisione è un riassunto completo dei metodi disponibili per prevenire la contaminazione microbica di cosmetici e prodotti per la cura personale, che può consentire di ridurre l’uso di parabeni in questi prodotti.

Environmental Research (2021), 198, 110488