Composizione lipidica e rossetti

La percezione della trama del rossetto dopo l’applicazione è un fattore chiave per la soddisfazione del consumatore. Tuttavia, i formulatori possono fare affidamento solo sull’assenza di conoscenza sulla relazione tra ingredienti e proprietà sensoriali del prodotto. Nello studio è stata valutata una miscela che contiene circa l’80% di lipidi (oli, cere e burri) e l’obiettivo era quello di studiare l’effetto combinato di più ingredienti lipidici a livello sensoriale e fisico per un prodotto cosmetico come il rossetto.

A tal fine è stata prima analizzata una tipica formula di rossetto e le relative categorie di ingredienti; questo ha permesso di creare un sistema rossetto semplificato ma realistico sulla base del quale sono stati formulati 36 rossetti che variassero in percentuali di olio e burro. Tutti i prodotti sono stati valutati da un gruppo di esperti sensoriali, con particolare attenzione alla scivolosità e alla percezione di fusione, e analizzati mediante misurazioni della trama.

I valori fisici e i risultati sensoriali mostrano entrambi che gli oli hanno avuto il maggiore impatto sulle proprietà del rossetto mentre l’impatto del burro è stato trascurabile. Inoltre, la percezione della scivolosità dei rossetti era strettamente correlata alla viscosità della miscela di oli presente nella formula. Ulteriori analisi sulle proprietà fisiche della formula mediante calorimetria a scansione differenziale suggeriscono che la natura dell’olio influenza il cristallo di burro e cera, e questo potrebbe spiegare l’impatto dominante degli oli sulle proprietà sensoriali dei rossetti.

 

Da Journal of the American Oil Chemists’ Society Agu 22 (2019)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here