Composti bioattivi cosmetici delle larve di Hermetia Illucens

A causa del processo di bioconversione della sostanza organica sostenibile, utilizzato come substrato per il suo sviluppo, la biomassa delle larve di Hermetia illucens (Linnaeus) è considerata una fonte di composti con un elevato valore aggregato e un mercato piuttosto promettente.

I materiali che possono essere estratti dalle larve di H. illucens hanno, infatti, aperto le porte ad un nuovo e variegato campo di ingredienti, principalmente per l’industria dei mangimi e degli alimenti, ma anche con una potenziale applicabilità nei prodotti cosmetici. In questa recensione i ricercatori descrivono sinteticamente lo sviluppo larvale e il ciclo di allevamento, i principali composti identificati mediante diversi tipi di estrazione, le loro bioattività e le possibili applicazioni nei prodotti cosmetici.

È stata effettuata una ricerca nei database PubMed, ScienceDirect e Web of Science con i termini “Hermetia illucens”, “bioattivi”, “composizione biochimica” e “ingredienti cosmetici”, che ha incluso 71 articoli pubblicati dal 1994.

Biomolecules, Jun 29;10(7) (2020)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here