Nel cuore di Parigi, tra le mura di Villa Windsor, nel celebre Bois de Boulogne, si è svolta la ventesima edizione di Jardins, Jardin, festival urbano dedicato all’arte dei giardini paesaggistici. Chanel ha nuovamente preso parte all’evento con una mostra dedicata all’Iris pallida, un fiore che occupa un posto d’onore nella creazione dei rinomati profumi del marchio.

Un tributo all’Iris pallida

Fin dal 2017, Chanel ha conquistato l’attenzione dei partecipanti a Jardins, Jardin con l’offerta di scenografie immersive che, di anno in anno, hanno celebrato i fiori iconici legati ai propri profumi.

Dopo la rosa di maggio, il geranio rosa e il fiore d’arancio, protagonista dell’edizione dell’anno scorso, quest’anno è stata appunto la volta dell’Iris pallida. Questo fiore, dalle note floreali e legnose, è il cuore di alcune delle fragranze piĂą iconiche di Chanel, come il celebre Chanel N°5 e N°19, nonchĂ© dell’ultima novitĂ  del marchio, ComĂ©te, appartenente alla collezione Les Exclusifs de Chanel.

Un’esperienza sensoriale unica

La mostra di Chanel ha trasformato uno spazio di 300 mq collocato al centro di Villa Windsor in una sorta di giardino incantato che ha virtualmente condotto i visitatori nella regione di Grasse, luogo in cui si trova il cuore dell’attivitĂ  della famiglia MUL, partner esclusivo del marchio Chanel da quasi 40 anni.

Attraverso una scenografia immersiva, il pubblico ha potuto seguire il percorso legato all’utilizzo dell’Iris pallida, a partire dalla pianta in fiore fino alla trasformazione dei rizomi nel burro di iris e al successivo utilizzo quale prezioso ingrediente per la creazione delle iconiche fragranze della Maison.

La storia

Chanel vanta una lunga storia di collaborazione con la famiglia MUL, facente capo a rinomati agricoltori che hanno creato una fattoria di circa quindici ettari di estensione, in Provenza, dedicata alle piantagioni di iris.

Questo fiore, originariamente coltivato in Toscana, trova oggi le sue radici nel fertile terreno della Provenza, grazie alla dedizione e all’esperienza della famiglia.

L’Iris pallida è considerata come l‘oro blu della profumeria, un ingrediente prezioso che richiede circa 6 anni di paziente coltivazione e lavorazione. Dai rizomi essiccati di questo fiore, Chanel crea il proprio esclusivo burro di Iris, che costituisce la base di alcune delle proprie creazioni piĂą raffinate.