Estratto di mora e aneto contro l’invecchiamento cutaneo

L’assemblaggio e la funzionalità delle fibre elastiche richiedono la reticolazione delle fibre, indotta dagli enzimi lisil ossidasi-simili (LOXL), che diminuiscono drasticamente durante l’invecchiamento cutaneo. Lo scopo di questo lavoro è stato quello di valutare il potenziamento dell’effetto elastogeno di un estratto mora-aneto in combinazione, ipotizzato per indurre la sintesi dei componenti della fibra di elastina, la reticolazione delle fibre e ridurre la degradazione della fibra di elastina. Gli estratti di mora e aneto sono stati testati singoli e in combinazione per confermare la bioattività del singolo ingrediente e i benefici sinergici. Uni studio clinico in doppio cieco, controllato con placebo è stato condotto per valutare l’elasticità della pelle utilizzando Cutometer. L’estratto di mora induce l’espressione genica dell’elastina, l’attività del promotore dell’elastina e influisce sulla degradazione delle fibre elastiche inibite dalle metalloproteinasi della matrice (MMP) 9 e 12. L’aneto modula l’elastina indotta, il collagene e l’espressione genica LOXL1, con conseguente aumento della reticolazione delle fibre negli espianti di pelle umana. Il trattamento combinato di mora e aneto ha mostrato un’attività pro-elasticità sinergica rispetto a ciascun ingrediente da solo e al placebo. I risultati hanno dimostrato che i due estratti vegetali multimodali si completavano a vicenda in termini di bioattività e si traducevano in un’induzione sinergica dell’elastogenesi.

International Journal of Cosmetic Science (2020), 42(5), 444-451

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here