Hugo Boss on the stage

Aromatico ed acquatico : una definizione olfattiva che può calzare a pennello per numerosi lanci nel mondo maschile del fine fragrance targati Hugo Boss, profumazioni sempre nuove che nonostante presentino imprinting simili sanno differenziarsi stupendo e conquistando il consumatore ad ogni uscita: Hugo Now è l’eau de toilette 2020 targata Hugo Boss.

Il successo della linea Hugo è datato 1995 con il lancio della pietra miliare Hugo, aromatico verde creato da Bob Aliano con una freschezza e rotondità non facilmente riscontrabili in altri lanci del tempo, a cui seguirono numerosi flankers più o meno di successo fino alla realizzazione dell’ultimo neonato lancio di Hugo Now, realizzata su licenza di Coty, e firmata dal profumiere Frank Voelkl, senior perfumer per l’importante fragrance house svizzera Firmenich, già autore di creazioni per Marc Jacbos, Le Labo 14 ed Ermenegildo Zegna, oltre alla prima profumazione sotto il brand del noto calciatore inglese David Beckham. La testa della composizione è affidata a cardamomo e scorza di limone, una spezia fresca con decisi sentori balsamici abbinata al principe degli agrumi rappresenta senza dubbio un’ottima scelta per stupire il consumatore con un accordo originale, fresco ed elegante al tempo stesso. A livello del corpo della composizione un ruolo di primo piano è quello occupato dalla lavanda bulgara con il suo carico di sensualità ed armoniosità abbinata a sentori di menta e a note sintetiche di nuova generazione in grado di conferire alla composizione una freschezza senza pari sia dal punto di vista fresco aromatico che da quello acquatico.

Sul fondo della composizione è stata prevista la presenza del più maschile fra i legni, il legno vetiver con la sua affascinante componente terrosa e bruciata, il prodotto naturale tra quelli woody che meglio si accorda con le note fresche, speziate e leggermente mentolate della composizione: una fragranza che sicuramente non lascerà indifferente chi la utilizzerà, il ritorno di Hugo boss in profumeria.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here