Innvazione tecnologia: mascara breaktrough

Tra i prodotti cosmetici, quello che forse più di tutti trova nel packaging il suo fondamentale elemento strategico è il mascara. Se chiediamo a una donna da cosa dipende un buon mascara, probabilmente ci risponderà «dal pettine». Per questo motivo, in tema di innovazione break through nel packaging cosmetico ci sembrava giusto evidenziare l’esempio di Avon Mascara Mega Effects. Lanciato questa primavera, questo prodotto ha avuto il coraggio di cambiare radicalmente la forma del packaing e quindi dell’applicatore dopo quasi 50 di pennellini dai profili più svariati, ma dall’impostazione molto simile. Spostarsi radicalmente dalla linea tradizionale significa spingersi in un terreno nuovo rispetto a cui non si conosce la reazione del mercato. Di sicuro il progetto ha scardinato gli elementi caratteristici del prodotto: mancano simmetrie cilindriche (assomiglia tanto a un pennello piatto, di quelli per i colori a olio), il manico non è rigido (uno snodo permette di avere angoli di applicazoine differenti), il serbatoio non è tondo (è pure piatto con una fessura lunga e stretta per ospitare la spazzolina). L’applicazione di conseguenza ha una gestualità propria, differente, che viene illustrata con l’aiuto di un tutorial su youtube. Insomma, un esempio di blue ocean strategy nell’industria del packaging cosmetico.

di D. J. Brodzik

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here