Nanoparticelle nei cosmetici per la cura orale

Diversi studi hanno messo in luce un uso diffuso di nanosistemi medici in vari settori dell’odontoiatria per la prevenzione, la prognosi, la cura e la rigenerazione dei tessuti e il restauro.

Il progresso dei nanosistemi nella medicina orale, per la profilassi individuale, è significativo per garantire la simbiosi batterica e una salute orale di elevata qualità.

I nanomateriali nei cosmetici per uso orale sono utilizzati nei dentifrici e in colluttori per migliorare le prestazioni della salute orale. Questi processi riguardano nanoparticelle, e materiali a base di nanoparticelle, impiegati in particolare nei settori di applicazione relativi alla gestione del biofilm in cariologia e parodontologia.

Allo stesso modo, le nanoparticelle sono state integrate in diversi prodotti cosmetici in trattamenti destinati alla rimineralizzazione dello smalto e all’ipersensibilità dentale.

Questa recensione riassume le indicazioni e le applicazioni di diverse nanoparticelle frequentemente utilizzate nei cosmetici orali, e descrive la potenziale implementazione clinica delle nanoparticelle come agenti antimicrobici, antinfiammatori e rimineralizzanti nella prevenzione della carie dentale, dell’ipersensibilità dei denti e della parodontite.

Nanomaterials (Basel). Jan 13;10(1) (2020)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here