Octocrylene usato come filtro ultravioletto nei cosmetici

Octocrylene o octocrilene è un filtro UV organico che assorbe principalmente le radiazioni UVB e le lunghezze d’onda UVA brevi; è utilizzato in vari prodotti cosmetici per fornire un fattore di protezione solare adeguato nei prodotti per la protezione solare o per proteggere le formulazioni cosmetiche stesse dalle radiazioni UV. Non si discute sul fatto che i filtri UV siano ingredienti benefici nei cosmetici poiché proteggono dal cancro della pelle, ma l’octocrylene è stato recentemente incriminato per indurre potenzialmente effetti avversi sul sistema endocrino e come potenziale elemento allergico e/o fotoallergico.

Tuttavia, questa sostanza ha il vantaggio di lavorare in sinergia con altri filtri consentendo un’ampia fotoprotezione benefica, poiché ad es. stabilizza il filtro UVA avobenzone (ovvero butilmetossibibenzoilmetano). Come tutti gli ingredienti utilizzati in cosmesi, il profilo di sicurezza dell’octocrylene è costantemente valutato dall’ Agenzia European Chem. (ECHA) dal momento che è stato registrato secondo la normativa europea di Registrazione, valutazione, autorizzazione e restrizione delle sostanze chimiche.

Per tale motivo, sintesi dei dati sulla sicurezza dell’octocrylene sono disponibili al pubblico sul sito web dell’ECHA. Questa revisione ha lo scopo di presentare i principali dati sulla sicurezza dal sito web dell’ECHA, nonché quelli riportati in articoli scientifici di riviste specializzate. I dati disponibili mostrano che l’ottocrylene non ha alcun potenziale di interruzione endocrina; è un raro sensibilizzante, mentre l’allergia al fotocontatto è più frequente ed è considerata consecutiva alla fotosensibilizzazione al ketoprofene. Sulla base di questi risultati, l’octocrylene può essere considerato sicuro se usato come filtro UV in prodotti cosmetici in concentrazioni fino a 10%.

Journal of the European Academy of Dermatology and Venereology (2019), 33(S7), 25-33

di C. Lacapra e S.Rum

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here