Partnership sostenibile per l’orangotango del Borneo

Weleda sta collaborando con Borneo Orangutan Survival (BOS) per aiutare a sostenere un progetto che mira a proteggere gli oranghi, cementando in questo modo il suo impegno nel reperire olio di palma sostenibile.

Il progetto, della durata di 20 mesi, mira a creare un equilibrio tra conservazione della natura e bisogni umani. Si svolgerà nell’area di Mawas, habitat di circa 2.500 oranghi, in cui parti della foresta sono state distrutte per far posto alle piantagioni di olio di palma. Una materia prima per l’industria cosmetica.

La multinazionale svizzera ha promesso di devolvere 100.000 euro al progetto.

Annette Piperidis, responsabile per l’approvvigionamento sostenibile di Weleda, ha affermato “Non vogliamo solo dare soldi ma anche adottare misure per migliorare le condizioni di vita nel Borneo per le persone e la natura”.

Ha aggiunto che “il progetto inizierà assicurando i diritti alla terra degli abitanti di Mantangai Hulu. Questo è l’unico modo in cui possono mantenere la loro indipendenza economica. Quindi 55 ettari di foresta pluviale saranno riforestati in collaborazione con gli abitanti del villaggio e le squadre di protezione antincendio saranno addestrate per ridurre al minimo la costante minaccia di incendi boschivi”.

Piperidis ha continuato “gli oranghi possono essere protetti a lungo termine e il loro habitat può essere preservato solo se comprendiamo la popolazione locale e la integriamo nel progetto”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here