Percezione femminile sulle procedure cosmetiche maschili

Il tasso di crescita dei trattamenti cosmetici maschili è rallentato negli ultimi 5 anni, ma esistono dati limitati sul motivo per cui gli uomini potrebbero non cercare ulteriormente trattamenti cosmetici.

Lo studio

Ha avuto come scopo la valutazione delle percezioni delle donne sui trattamenti cosmetici maschili.  Nello studio 200 pazienti eterosessuali (single (n = 64); in una relazione/sposate (IR/M) (n = 136)) hanno completato un sondaggio online. L’87,5% delle donne single e il 36,03% delle donne IR/M hanno riferito che gli uomini sono generalmente infastiditi dai segni dell’invecchiamento (p < .0001). Tuttavia, sia le donne single sia quelle IR/M hanno riferito che gli uomini sono interessati alle procedure cosmetiche (single: 77,78%, IR/M: 65,44%) e possono trarre cospicuo beneficio (single: 93,55%, IR/M: 67,31%) dalle stesse.

Entrambi i gruppi di donne (single: 93,75%, IR/M: 83,82%, p < 0,0530) hanno indicato, tuttavia, che gli uomini sono riluttanti a cercare in modo intensivo i trattamenti cosmetici. Lo stigma sociale/la percezione della mascolinità è stato il motivo numero uno citato (singolo: 87,1,75%, IR/M: 73,02%, p < 0,0264), anche se le donne stesse (nell’87,5% dei casi per le single e nel 94,86% IR/M (p = .0659) hanno riferito che i trattamenti cosmetici maschili non influenzano la loro percezione della mascolinità.

Inoltre, il 95% delle donne (single: 95,31%, IR/M: 95,59%, p = 0,9292) ha dichiarato che sosterrà il proprio partner nel perseguire trattamenti cosmetici. In conclusione, lo studio sottolinea che le donne credono fermamente che gli uomini possano trarre beneficio dai trattamenti cosmetici, non credono che questi possano influenzare la mascolinità e supportano in modo schiacciante i trattamenti cosmetici maschili.

Dermatol Surg- Feb 1;47(2):250-255 (2021)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here