Valutazione delle proprietà superficiali del capello con analisi delle emissioni acustiche

La sensazione tattile dei capelli è un attributo importante percepibile dal consumatore. Ci sono opzioni strumentali limitate per misurare le proprietà tattili dei capelli. In questo studio viene introdotta una nuova tecnica che utilizza le emissioni acustiche prodotte quando la pelle viene a contatto con i capelli secchi.

Utilizzando un microfono a campo libero con una risposta in frequenza di 8-12.500 Hz, sono stati registrati i dati di emissione acustica dell’interazione della pelle con i capelli.

I dati sono stati acquisiti con il software Electroacoustics Toolbox e analizzati con Matlab. Sono stati generati profili di emissione acustica che ci hanno permesso di monitorare la risposta acustica a frequenze distinte.

È stata sviluppata una nuova tecnica come misura adatta per monitorare le proprietà superficiali dei capelli. L’aumento della forza e della velocità normali dell’interazione ha portato ad un aumento delle emissioni acustiche. È stato anche esaminato il profilo acustico dei capelli sottoposti a chem trattamento. Ad esempio, i capelli decolorati hanno prodotto una risposta acustica di intensità molto maggiore rispetto ai corrispondenti capelli non trattati. D’altra parte, i sistemi di balsamo per capelli hanno mitigato la risposta acustica. Infine, le indagini sui capelli testurizzati hanno rivelato che la struttura tridimensionale dell’assemblaggio della fibra capillare e la sua capacità di tornare al suo stato originale quando perturbato producono la risposta acustica più dominante per questo tipo di capelli. Diversi tipi di geometria dei capelli producono profili acustici unici così come i tipi di capelli che subiscono trattamenti dannosi.

Questo è anche un modo molto pratico ed efficiente per valutare il grado di protezione o condizionamento della fibra.

International Journal of Cosmetic Science (2021), 43(1), 88-101

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here