Il nuovo profumo Roberto Cavalli

Cavalli è un nome che ha fatto indubbiamente la storia della moda italiana con una visione lungimirante nel campo della moda, un artista del prêt-à-porter che nel mondo del fine fragrance ha saputo abbinare da sempre stile ed eleganza con profumazioni , soprattutto per il mondo femminile, uniche nel loro genere, mai banali e realizzare per stupire il consumatore.

Florence Blossom è il nuovo lancio della maison, una storia che parla di Firenze, un flanker dello storico Florence lanciato nel 2017 ed amato dalla critica che ne ha più volte sottolineato la capacità di stupire e rompere equilibri olfattivi più tradizionali: il nuovo lancio è un salto indietro agli anni’80, periodo di spensieratezza ed approccio entusiastico alla vita dove lo shock era più di una certezza: l’ouverture è affidata alle note frizzanti di mandarino, il principe degli agrumi, che si abbinano a sentori di ribes nero a donare una carica di femminilità alla composizione rendendola unica nel suo genere: due odori forti, difficili da domare e pronti a stupire. Una parte top cosi intensa ed unica necessita di un corpo adeguato ed in grado di sorreggerla , scendono in campo la rosa e il gelsomino nelle loro vesti più insolite: la regina dei fiori esplora la sua parte più verde e greasy senza perdere l’eleganza che la caratterizza mentre il gelsomino lascia spazio ai sentori più animali e indolici presenti al suo interno; il perfetto trait d’union tra testa e corpo della composizione è rappresentato dai fiori d’arancio, sexy e inebrianti ma anche freschi per rendere l’indossare il profumo un’esperienza unica di bellezza.

Nel fondo della nota dominano i sentori di ambra e patchouly, il legno più indicato per l’utilizzo nelle composizioni femminili dal momento che caratterizza, non a caso, la famiglia delle composizione chypre: entrambi i sentori donano una persistenza estremamente sensuale e misteriosa alla composizione, equilibrando le note frizzanti di mandarino e ribes pronte a prendersi la scena sin dal primo spruzzo: Roberto Cavalli è tornato con un profumo d’altri tempi, un ricordo di anni ruggenti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here