In cerca di nuovi investitori

Noto per i suoi prodotti dedicati al male grooming, il brand toscano Proraso si apre al mercato dopo 111 anni dalla sua fondazione. Secondo MF – Milano Finanza, la famiglia Martelli avrebbe incaricato dell’operazione Gca Altium, come advisor per valutare tutte le opzioni. Compito della banca d’investimento sarebbe quella di trovare soci a cui affidare una minoranza qualificata del 40% oppure un compratore per l’intero capitale, o almeno la quota di controllo del 90%. Il teaser e l’info-memorandum è stato inviato ai potenziali soggetti interessati all’affare, tra cui fondi di private equity, sia italiani sia internazionali. Non è dato sapere se la famiglia Martelli uscirà completamente dalla proprietà dello storico marchio.

Proraso è un brand dell’azienda Ludovico Martelli srl, al 90% di proprietà alla famiglia Martelli, mentre il restante 10% è detenuto dall’amministratore delegato Giovanni Galeotti. La sede dell’azienda si trova a Fiesole e conta 105 dipendenti. Oltre Proraso, la Ludovico Martelli srl, ha in portafoglio il dentifricio Marvis, le creme Kaloderma, la linea di prodotti per il corpo Oxy e gli shampoo Schultz.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here