Ingredienti alimentari naturali per formulazioni cosmetiche

Oggi si presta molta attenzione a temi come l’ecologia e la sostenibilità. Molti consumatori scelgono i “cosmetici verdi”, che sono emulsioni, trucchi e prodotti di bellezza rispettosi dell’ambiente, che non siano dannosi per la salute e riducano l’inquinamento.

Il panorama globale e i periodi di lockdown durante la pandemia di COVID-19 hanno alimentato la consapevolezza che la bellezza del corpo è legata al benessere, sia esterno che interno. Di conseguenza, le preferenze dei consumatori per il make-up sono diminuite, mentre quelle per i prodotti per la cura della pelle sono aumentate.

I nutricosmetici, che combinano i benefici derivanti dall’integrazione alimentare con i vantaggi dei trattamenti cosmetici per migliorare la bellezza del nostro corpo, rispondono alle nuove richieste del mercato. La chimica alimentare e la chimica cosmetica si uniscono per promuovere il benessere sia all’interno che all’esterno.

Un nutricosmetico ottimizza l’apporto di microelementi nutritivi per soddisfare i fabbisogni della pelle e degli annessi cutanei, migliorando le loro condizioni e ritardando l’invecchiamento, contribuendo così a proteggere la pelle dall’azione dell’invecchiamento dei fattori ambientali.

Numerosi studi in letteratura mostrano una significativa correlazione tra l’adeguata assunzione di questi integratori, il miglioramento della qualità della pelle (sia estetica che istologica). Questa review ha rivisto i principali alimenti e le molecole bioattive utilizzate in formulazioni nutricosmetiche.

 

Molecules (2021), 26(13), 3921

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here