Modelli di cute in 3D e funzione barriera

La cute, organo più esteso del corpo umano, svolge una serie di funzioni tra loro diverse e complementari, tra cui mettere in relazione l’organismo con il mondo che lo circonda essendo al contempo capace di proteggerlo. La funzione barriera assicura che siano poche le sostanze che possono entrare nella cute e raggiungere gli strati sottostanti, sedi dei capillari. Perché le indagini tossicologiche svolte su sostanze chimiche che possono entrare in contatto con la cute, come quelle cosmetiche, siano affidabili, occorre che i modelli cutanei utilizzati abbiano una funzione barriera simile a quella naturale.

Un recente studio

Dimostra come l’aggiunta di acido alfa-linoleico (ALA) e acido linoleico (LA) al medium di cultura rinforzi la funzione barriera di un modello cutaneo ingegnerizzato. Più nel dettaglio l’aggiunta di questi acidi poliinsaturi ha ridotto l’assorbimento di testosterone da parte del modello. Lo studio ha messo in evidenza che ALA e LA vengono incorporati nella frazione cutanea di fosfolipidi e trigliceridi, favorendo nel contempo l’aumento dei livelli di acido eicosapentaenoico e acido docosapentaenoico. Questi cambiamenti strutturali si riflettono in variazioni nei livelli dei mediatori lipidici bioattivi della pelle ricostruita che la rendono più simile a quella naturale. Da qui il rinforzo della funzione barriera. Lo studio stressa quindi l’importanza di aggiungere in modo ottimizzato LA e ALA ai medium di cultura per avere un modello cutaneo più rappresentativo di quello naturale e, quindi, più affidabile. Pubblicato su “Acta Biomaterialia” lo studio fornisce suggerimenti utili agli sviluppatori di modelli cutanei ingegnerizzati.

Simard M, Tremblay A, Morin S, Martin C, Julien P, Fradette J, Flamand N, Pouliot R. α-linolenic acid and linoleic acid modulate the lipidome and the skin barrier of a tissue-engineered skin model. Acta Biomater. 2021 Nov 19:S1742-7061(21)00770-4. doi: 10.1016/j.actbio.2021.11.021. Epub ahead of print. PMID: 34808417

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here