Studiare in vitro l’effetto di sostanze antifungine in shampoo sulla forfora

La forfora è principalmente causata alla presenza di alcuni lieviti della famiglia Malassezia sulla cute, in particolare M. globosa e M. restricta, in taluni casi associati anche a Staphilococco. Ridurre la forfora richiede quindi una azione contro questi lieviti: un team di ricercatori svizzeri ha cercato di determinare l’efficacia di alcuni anti-forfora in vitro, sia quando utilizzati da soli che inseriti all’interno di shampoo.

Più nel dettaglio, i test utilizzati sono stati: individuazione della Minima Dose Inibitrice (MIC) tramite un test di microdiluizione effettuato in brodo di cultura; determinazione dell’efficacia di vari tipologie di shampoo anti-forfora usando un filter paper washing, partendo sa 9 ml di una soluzione in acqua all’1% di shampoo insieme a 1 ml di sospensione di lievito.

Il risultato è stato messo a incubare e da qui si sono preparate delle piastre di cultura per verificare gli effetti dei diversi shampoo sulla crescita delle colonie. I risultati indicano che gli anti-forfora sul mercato sono efficaci, anche se occorre valutare le situazioni individuali.

Leong, C., Schmid, B., Buttafuoco, A., Glatz, M. and Bosshard, P. P. (2019), In vitro efficacy of antifungal agents alone and in shampoo formulation against dandruff‐associated Malassezia spp. and Staphylococcus spp. Int J Cosmet Sci. Accepted Author Manuscript. doi:10.1111/ics.12525

https://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1111/ics.12525

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here