Nanotecnologia nella cosmesi avanzata: tendenze emergenti

L’industria cosmetica appartiene ad un settore dinamico e in continua evoluzione. Oggi, spesso, le aziende introducono approcci basati sulla nanotecnologia nei cosmetici, per evidenziare nuove formulazioni che conferiscano benefici estetici oltre che terapeutici.

I nanocosmetici agiscono attraverso numerosi meccanismi di rilascio che coinvolgono sistemi di nanocarrier lipidici, nanoparticelle polimeriche o metalliche, nanocapsule, dendrimeri, nanospugne ecc. Ognuno di questi sistemi presenta proprietà caratteristiche particolari, che facilitano un maggiore carico di attivo, un migliore assorbimento, una migliore efficacia cosmetica.

Questo articolo discute le diverse classi di cosmetici basati sulle nanotecnologie e i nanomateriali utilizzati per la loro formulazione, quindi delinea le diverse categorie di nanocosmetici e l’ambito in cui possano essere utilizzati per quanto riguarda la cura della pelle, dei capelli, delle unghie, delle labbra e/o dei denti e la relativa protezione.

Questa rassegna evidenzia e discute anche alcuni fattori chiave dell’industria cosmetica tra cui la necessità imminente di un quadro normativo sano, che possa rifocalizzare l’attenzione sui bisogni e le tendenze dei consumatori, privilegiando tecniche sostenibili e principi ecologici verdi +/, infine, mirando alla realizzazione di progressi tecnologici nel campo del “nano”, che favoriranno ulteriormente la crescita dell’industria cosmetica.

Colloids Surf B Biointerfaces- Jun;214:112440 (2022)