Ridurre la perdita cutanea di acqua mediante cosmetici dedicati

cosmetici

Sul mercato sono presenti numerosi preparati cosmetici aventi proprietà reidratanti. In questo campo, una strategia fino a oggi poco perseguita è quella volta non a fornire dall’esterno un agente idratante, quanto quella di usare principi attivi in grado di ridurre la perdita cutanea di acqua.
A questo proposito, Glaxosmithkline (GSK) propone una composizione topica in grado di minimizzare la perdita di acqua trans-epidermica. Il problema specifico affrontato e superato dalla composizione in oggetto, riguardava l’ottenere un formulato in grado di ridurre la perdita di acqua senza causare un’eccessiva occlusione dei pori, mantenendo una texture adeguata del cosmetico.
Quest’ultimo è un’emulsione olio/acqua e contiene, oltre alle due fasi emulsionate e a un agente addensante, una struttura lamellare a base fosfolipidica formulata con un acido grasso e un alcool derivato da acidi grassi, rappresentante il principio attivo.

Novel occlusive formulations
Pub. No WO2017074896
nternational application No. PCT/US2016/058585
Publication date 04/05/2017
di Daniele Merli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here