Uno scudo fatto di alghe

L’alga d’acqua dolce Tetradesmus obliquus annovera fra le sue proprietà la capacità di auto-proteggersi dall’azione dei raggi ultravioletti sviluppando un involucro fatto di carotenoidi che agisce come una gabbia di Faraday bloccando di fatto le radiazioni. Anche la pelle umana ha la necessità di difendersi dagli effetti dei raggi ultravioletti, HEV, dalla luce visibile ad alta energia e dai segnali elettromagnetici del Wi-Fi.

Inizialmente, ne derivano i radicali liberi, seguiti da uno sbilanciamento delle proteine, del DNA e dei lipidi a livello cellulare, che provocano l’indebolimento della barriera cutanea e il prematuro invecchiamento della pelle. Prodotto da Rahn, che è distribuita in Italia da Biochim, RADICARE®-GOLD riproduce i meccanismi protettivi utilizzati da Tetradesmus obliquus per creare una gabbia di Faraday a beneficio dell’epidermide.

I carotenoidi naturali hanno la caratteristica di azionare il recettore gamma attivato dai proliferatori dei perossisomi (PPARy) proteggendo la pelle dagli effetti dei radicali liberi e inibendo la perossidazione lipidica. RADICARE®-GOLD di Rahn ricostituisce il patrimonio di carotenoidi della barriera cutanea, agendo da scudo protettivo e restituendo alla pelle un aspetto più giovanile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here