Brasile: primo NO alla vendita di cosmetici testati su animali

Viene dallo Stato di Rio de Janeiro, in Brasile, la prima proposta di legge di tutte le Americhe che vieta non solo l’uso di test animali per l’industria cosmetica nazionale, sia per il prodotto finito che per le materie prime in esso contenute, ma anche il commercio di prodotti cosmetici che siano stati testati su animli in altri Paesi in cui questa pratica è ancora consentita.

Votata per la prima volta dall’Assemblea dello Stato lo scorso giugno, la proposta era stata messa sotto veto dal Governatore Luiz Fernando Pezão, veto ritrattato il 13 dicembre 2017. Con questa norma, che diventerà ufficialmente legge una volta pubblicata in Gazzetta Ufficiale, allinea lo Stato brasiliano alla normativa europea.

Secondo la proposta di legge, cui hanno contribuito la Humane Society International, il Forum Nazionale per la Protezione e Difesa degli Animali, la Rio de Janeiro Bar Association e la the Rio de Janeiro Magistrates Association, oltre a numerosi scienziati e accademici, ai trasgressori verrà sospesa la licenza di produzione, oltre che inflitta una pesante multa. Al momento sono 6 gli Stati brasiliani che hanno vietato l’uso di test animali nell’industria cosmetica, per un totale del 60% dei produttori: Paraná, São Paulo, Rio de Janeiro, Mato Grosso do Sul, Pará and Amazonas.

http://www.hsi.org/news/press_releases/2017/12/rio-de-janeiro-cosmetic-animal-testin-ban-121317.html

di S.Somaré

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here