Ingredienti vietati e ristretti

La Hotlist degli ingredienti cosmetici, il cui ultimo aggiornamento è di Settembre 2018, è uno strumento amministrativo che Health Canada utilizza per comunicare ai produttori e agli altri che alcune sostanze, quando presenti in un cosmetico, possono contravvenire al divieto generale della sezione 16 del Food and Drugs Act (F&DAct) o alle disposizioni del Cosmetic Regulations. Inoltre, la Hotlist comunica che alcune sostanze, senza una funzione nota in una formulazione cosmetica, rendono improbabile che il prodotto soddisfi la definizione di un cosmetico ai sensi del F&DAct.

La Hotlist non è esaustiva e chi vende cosmetici non deve attendere un regolamento o aggiornamento della Hotlist per rispettare il divieto generale. La vendita di un cosmetico dovrebbe interrompersi non appena si sa che il cosmetico potrebbe causare lesioni, al fine di rispettare la sezione 16 del F&DAct. Prima della pubblicazione della Hotlist riveduta nella fase finale, Health Canada risponderà ai commenti ricevuti durante la consultazione. A seguito della valutazione delle informazioni e dei commenti ricevuti durante la consultazione, la Hotlist rivista sarà pubblicata sul sito web. Inoltre, verrà inviata una notifica agli abbonati alla mailing list di cosmetici e a tutti gli utenti che hanno precedentemente inviato un modulo di notifica cosmetica. Le seguenti voci sintetizzano i cambiamenti proposti nei requisiti:

Divieti

Diidrocumarina
Si sta considerando una revisione per modificare questa voce da un divieto a una restrizione. L’ingrediente è presente in natura in alcuni derivati vegetali a bassi livelli. Una revisione dei dati scientifici disponibili indica che l’ingrediente può causare sensibilizzazione a concentrazioni più elevate ma può essere utilizzato a bassi livelli senza rischi significativi.

Tabella 1

Disulfiram, Tiuram, Tiuram disulfide e Tiuram monosulfide
Viene considerata una revisione per combinare queste voci in un’unica voce per “Thiurams”. Questa voce comprenderà anche i tetrasolfuri di tiuram che non sono attualmente inseriti nella Hotlist. Queste sostanze sono state tutte identificate per porre simili rischi di sensibilizzazione della pelle. È inoltre in corso la revisione della voce della hot list da un divieto a una restrizione poiché una revisione dei dati scientifici disponibili indica che gli ingredienti possono causare sensibilizzazione cutanea in determinate condizioni di utilizzo ma possono essere utilizzati nella composizione teatrale del lattice senza rischi significativi.

Tabella 2

Restrizioni

Olio di eucalipto
Una revisione della voce viene presa in considerazione per ridurre al minimo il rischio di ingestione accidentale, in particolare nelle popolazioni pediatriche.

Tabella 3

Sodio bromato
Si sta considerando una revisione dell’attuale restrizione a un divieto. Il bromato di sodio è tossicologicamente equivalente al bromato di potassio, che è stato vietato dal marzo 2011 a causa del suo potenziale cancerogeno, come valutato dal governo canadese per il piano di gestione dei prodotti chimici in conformità con la Canadian Environmental Protection Act del 1999. Le due voci saranno combinate in un’unica voce per bromati

Tabella 4

Acido tioglicolico e suoi Sali
Una revisione della voce è stata presa in considerazione a causa di cambiamenti nell’utilizzo degli ingredienti. Verranno prese in considerazione nuove condizioni riguardanti i prodotti per capelli e i prodotti per l’uso nella zona dell’occhio.
La consultazione si è conclusa il 1° luglio 2019, ed entro fine anno le modifiche proposte potrebbero essere operative.

Tabella 5

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here