Nuove Linee Guida dell’OECD

Il 22 giugno 2021 l’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OECD) ha pubblicato una nuova Linea Guida che riguarda la Sensibilizzazione Cutanea, chiamata OECD GL No. 497, definita come una nuova tipologia di Linea Guida, perché basata sul Defined Approaches (Das), un metodo integrato che parte da informazioni ottenute con test in vitro, in silico o in chemico e le combina in modi specifici, ottenendo dati che devono poi essere interpretati con metodi matematici. La sua natura integrata lo rende potenzialmente utile per eliminare i test su animale in ambito tossicologico.

Questa pubblicazione è il risultato di molto lavoro, iniziato nel 2017, e condotto da Stati Uniti, dal Joint Research Centre della Commissione Europea e da Health Canada.

Al momento il nuovo documento contiene “solo” 3 DAs che si sono dimostrati capaci di dare informazioni dello stesso livello, se non superiore, a quelli del test LLNA (OECD TG 429), almeno per l’identificazione delle sostanze a rischio.

Tutti e tre sono basati su dati in chemico e in vitro già validati dalla OECD, ai quali vengono aggiunti a volte dati in silico. Report di validazione, Report di peer-review e altre informazioni verranno pubblicate dalla OECD nel corso del terzo quadrimestre del 2021.

OECD (2021), Guideline No. 497: Defined Approaches on Skin Sensitisation, OECD Guidelines for the Testing of Chemicals, Section 4, OECD Publishing, Paris, https://doi.org/10.1787/b92879a4-en.

 

Guideline No. 497 /2021

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here