Rappresentante Autorizzato Europeo

Secondo il R. (UE) n. 1020/ 2019 sulla vigilanza del mercato e sulla conformità dei prodotti (e che modifica la direttiva 2004/42/CE e i regolamenti (CE) n. 765/2008 e (UE) n. 305/2011), dal 16 luglio 2021, quando un produttore situato al di fuori dell’UE esporta prodotti con il marchio CE nel territorio dell’UE, è necessario designare una persona fisica o giuridica nell’UE come Rappresentante Autorizzato Europeo del produttore.

Successivamente, il Rappresentante Autorizzato Europeo rappresenterà il produttore extra-UE per comunicare con le autorità competenti degli Stati membri dell’UE su questioni relative alla conformità dei prodotti.

I settori interessati dal Rappresentante Autorizzato Europeo sono diversi tra cui: prodotti elettronici, giocattoli, materiali a contatto con gli alimenti, cosmetici, dispositivi medici e altri ancora. I prodotti spediti nell’UE devono avere anche l’indirizzo del Rappresentante Autorizzato Europeo: il fabbricante deve stampare il nome e l’indirizzo del suo mandatario sull’etichetta, sull’imballaggio e sulle istruzioni del prodotto di marcatura CE (tutti elementi obbligatori), altrimenti sarà considerato illegale.

Responsabilità e obblighi del Rappresentante Europeo Autorizzato

  1. Verificare la dichiarazione di conformità UE o la dichiarazione di prestazione e la documentazione tecnica.
  2. Conservare la dichiarazione di conformità UE o la dichiarazione di prestazione e la documentazione tecnica per almeno 5 anni e garantire che la documentazione tecnica possa essere messa a disposizione delle autorità di vigilanza del mercato su richiesta.
  3. Su richiesta motivata dell’autorità di vigilanza del mercato, fornire all’autorità tutte le informazioni e la documentazione necessarie per dimostrare la conformità del prodotto in una lingua che possa essere facilmente compresa da tale autorità.
  4. Quando il prodotto presenta rischi potenziali, comunicare tempestivamente con le autorità di vigilanza del mercato.
  5. Assistere i produttori al di fuori dell’UE e le autorità di vigilanza del mercato dell’UE per correggere i problemi di non conformità e fornire assistenza per segnalazioni di incidenti, notifiche e ritiri di prodotti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here